La Casa di Bacco Fanciullo

La Casa di Bacco Fanciullo ad Ostia Antica

no-casa-di-bacco-fanciullo

La casa di Bacco Fanciullo è un esempio di appartamento medianum (un appartamento con una stanza centrale) del tempo dell’imperatore Adriano. Si sviluppa ad ovest del giardino dell’Insula dei Dipinti.

Dal giardino si accede al medianum, ossia alla stanza centrale, fiancheggiata ad est e ad ovest da due grandi stanze di rappresentanza con alti soffitti. Al lato opposto dell’ingresso si aprono invece delle stanze più piccole (cubicola), probabilmente stanze da letto. Da via dei Dipinti si accede attraverso un secondo ingresso. Delle scale interne ed esterne conducono al piano superiore, dove si sviluppano altri appartamenti.

Nel tardo II sec. le mura interne furono arricchite da affreschi ma buona parte di essi sono andati persi. I pavimenti sono ricoperti di mosaici in bianco e nero, come quasi sempre ad Ostia Antica, con motivi geometrici. In giardino, su un muro esterno della confinante Domus di Giove e Ganimede, si trova invece uno dei rari mosaici policromi (II sec. d.C.).

Clicca su una delle immagini per aprire la photogallery

Mosaico nel giardino dell'Insula dei Dipinti
Mosaico nel giardino dell’Insula dei Dipinti

Particolare del mosaico del giardino
Particolare del mosaico del giardino
Particolare del mosaico del giardino
Particolare del mosaico del giardino


Testo: Paola Dalu
Foto: Klaus Heese | Archivio