Visita guidata alla Necropoli di Porto

Necropoli di Porto
Necropoli di Porto, Isola Sacra, Fiumicino [Foto (modificata): Manuel Ramirez Sanchez (CC BY-SA 2.0) ]

archeologo

La Necropoli di Porto, Isola Sacra, Fiumicino

Un percorso affascinante e suggestivo attraverso un sito a lungo dimenticato.

Visite guidate regolari condotte da un archeologo e guida turistica autorizzata
Per informazioni e prenotazioni
tel: 334 1839398 | mail: esploraroma@gmail.com

“Altre Rome verranno e io non so immaginare il volto; ma avrò contribuito a formarlo… Roma vivrà. Roma non perirà che con l’ultima città degli uomini” da Memorie di Adriano, Marguerite Yourcenar


A partire dalla fine del I secolo, lasciando Portus e dirigendosi verso sud, lungo la via Severiana, ci si sarebbe imbattuti nella Necropoli di Porto, all’interno dell’Isola Sacra.

Le piene del Tevere e i continui insabbiamenti hanno permesso la conservazione di questo sito archeologico, costituito da oltre 200 edifici funerari, databili fra la fine del I e il IV secolo.

Necropoli di Porto
Necropoli di Porto, Isola Sacra, Fiumicino [Foto: Manuel Ramirez Sanchez | Some rights reserved]

Le tombe, generalmente di tipo familiare e a pianta quadrata, presentano celle che si sviluppano talvolta su due piani; le coperture sono a botte o a terrazza, le facciate arricchite da timpani, lesene, colonne e capitelli e le entrate impreziosite da soglie e architravi in travertino.

Numerose sono le iscrizioni e le scene che rappresentano la vita, i mestieri (come ad esempio la levatrice, il chirurgo, il fabbro), il ruolo sociale dei defunti.

Per informazioni e prenotazioni
tel: 334 1839398 | mail: esploraroma@gmail.com

  Segui Esplora Roma su Facebook

241 Condivisioni