Visita guidata: Basilica di Sant’Agnese, Mausoleo di Santa Costanza

Mausoleo di Santa Costanza, particolare della decorazione.

archeologo

La Basilica di Sant’Agnese e il Mausoleo di Costantina Augusta

Visita guidata condotta dalla Guida Turistica e Archeologo Alessandro Colantoni*
Per informazioni e prenotazioni
tel: 334 1839398 | mail: esploraroma@gmail.com

“Altre Rome verranno e io non so immaginare il volto; ma avrò contribuito a formarlo… Roma vivrà. Roma non perirà che con l’ultima città degli uomini” da Memorie di Adriano, Marguerite Yourcenar


Oltre le mura Aureliane, al I miglio dell’antica via Nomentana si trovano i resti della grande basilica circiforme costruita nel IV sec. presso le catacombe dove era sepolta Santa Agnese.

Sull’angolo della stessa chiesa la figlia dell’imperatore Costantino, devota della santa, fece erigere il proprio mausoleo decorato dai primi mosaici a tema cristiano, ancor oggi perfettamente conservati. All’inizio del VII sec. l’ormai fatiscente basilica cimiteriale fu sostituita per volere di Papa Onorio da una nuova basilica, semi-ipogea e costruita direttamente a ridosso della sepoltura della santa.

Mausoleo di Santa Costanza, particolare della decorazione.
Mausoleo di Santa Costanza, particolare della decorazione.

Adulti: € 10 (+ € 2 per audioricevente per un migliore ascolto)
Ragazzi 14-18 anni: € 5 (+ € 2 per audioricevente)
Ragazzi di età inferiore ai 14 anni: gratuito (+ € 2 per audioricevente)

Per informazioni e prenotazioni
tel: 334 1839398 | mail: esploraroma@gmail.com


Seguici su Facebook

alessandro* Alessandro Colantoni è archeologo e guida, laureato all’Università “Sapienza” di Roma e specializzato in archeologia del Vicino Oriente, materia per cui ha svolto il dottorato di ricerca. Ha condotto scavi in Italia, soprattutto nel centro di Roma e nell’area di Ostia Antica, e in diversi paesi del Mediterraneo orientale, tra cui Siria, Turchia ed Egitto. Dal 1999 al 2010 è stato impegnato nella Missione Italiana in Siria nel sito archeologico di Ebla, diretta dal Prof. Paolo Matthiae. Dal 2012 collabora con il CNR e l’Università di Pisa negli scavi in Cilicia (Turchia) dell’antica città di Misis. Dal 2001 lavora come guida turistica nel territorio di Roma e provincia.

309 Condivisioni